=

Traduci

Cerca nel blog

Coalizzarsi in Italia, pregio o difetto?

12 gennaio 2018

E' strabiliante come il "non fare coalizioni" sia tacciato dai media come un limite, un difetto, un handicap del M5S, mentre è facendo coalizioni che i partiti in 60 anni hanno reso l'Italia un enorme castello di cemento, corruzione, immondizia, inquinamento, immobilismo, precarietà, burocrazia e analfabetismo civico dei cittadini.
Sono le coalizioni che hanno rovinato la vita e i valori dei cittadini, e guarda caso si rimprovera di non farle all'unico movimento politico-culturale che raccoglie le idee di chiunque voglia civicamente partecipare.
Anche per questo chiamatela #Pervertitocrazia.





Rosatellum, ingovernabilità, commissariamento: ultimo viaggio elettorale italiano?

08 gennaio 2018

E se la nuova legge elettorale Rosatellum fosse stata fatta apposta per creare una ingovernabilità tale da richiedere un commissariamento europeo?
Se il M5S non otterrà una maggioranza tale da poter governare da solo, il marasma di alleanze tra destre e sinistre creerà uno stallo e un inceppamento istituzionale, magari con aggiunta di incostituzionalità della legge elettorale stessa, davvero tale da richiedere il commissariamento europeo. Più che mai se non ci sarà alta affluenza alle urne, che dimostrerebbe totale indifferenza del popolo italiano verso chi ha le redini del suo futuro a supporto dell'intervento extranazionale.
Quindi se una netta maggioranza di italiani, almeno al di sopra del 70%, non correrà a votare almeno per un 40% il M5S 
(unico attore politico in grado di ottenere questa maggioranza) diventeremo definitivamente una colonia politica oltre che finanziaria dell'Unione Europea. Questo significherà poi definitive cessioni di sovranità da parte dell'Italia all'UE, che diventerà primo baluardo per trascinare gli altri Stati verso gli Stati Uniti d'EuropaAllora 4 marzo 2018: punto di non ritorno, o punto di svolta? Tra il cielo e il baratro.
#Sapevatelo





Auguri di Buon Reddito 2018

01 gennaio 2018


A tutti l'augurio di un 2018 rivoluzionario.

A tutti l'augurio di un reddito di cittadinanza 
che permetta a chi cerca lavoro di avere finalmente
un lavoro serio in termini di tempo e retribuzione.

E finalmente permetta ai datori di lavoro 
di concedere un lavoro serio in termini di orari e retribuzioni.

A tutti l'augurio di quel reddito di cittadinanza  e quel lavoro 
che possano rendere ognuno, 
lavoratori e datori di lavoro, liberi e indipendenti.

Che a ognuno possa garantire una casa di proprietà 
e che lasci il tempo per la sua cura; la cura dei propri famigliari; 
tempo per la cura di se stessi, dei propri animali...

Tempo per la cura dei propri hobby, delle proprie passioni. 
per diplomarsi, laurearsi, e soprattutto per viaggiare. 

Viaggiare innanzitutto lungo tutta la nostra bellissima penisola, 
approfittando magari per fare altri lavori in altre città, 
e fare nuove esperienze da riportare a casa. 
Per una nuova crescita, sempre, di tutti.

Insomma auguri a tutti di quella rivoluzione 
del reddito di cittadinanza e del lavoro, 
quella rivoluzione della cultura della cooperazione
che permetta a tutti di realizzarsi insieme a chi è vicino; 
per creare una nuova Italia, una nuova comunità, 
e contagiare il mondo intero.

Auguri a tutti di un 2018 fuori da ogni disagio finanziario, socialee psicologico, grazie al reddito di cittadinanza.
Per una nuova comunità globale.

Auguri a tutti di un #2018 davvero da #RivoluzioneEvolutiva 




Deliberate Thought di Kevin MacLeod
è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (httpscreativecommons.orglicensesby4.0)
Fonte httpincompetech.commusicroyalty-freekeywords=deliberate+thought
Artista httpincompetech.com